SiteGround: 10 caratteristiche che lo rendono il migliore hosting sul mercato

siteground
La mia opinione su Siteground dopo molti anni di utilizzo: quali sono le sue caratteristiche e come mi ha aiutata a creare dei blog di successo

Siteground è un servizio di hosting incredibile, che offre innumerevoli servizi per rendere il tuo blog o sito web veloce, sicuro e performante.

Lavoro nel mondo del digital marketing dal 2012 e da allora, per tutti i miei progetti, la mia scelta è sempre ricaduta su questo hosting.

In questa guida vorrei quindi spiegarti più nel dettaglio cosa è un hosting, perché è importante sceglierlo con cura, quali servizi offre Siteground e soprattutto ti spiegherò perché penso che Siteground sia davvero il miglior hosting presente sul mercato e perché lo utilizzo da così molti anni.

Perché è importante scegliere un hosting performante

Quando decidiamo di creare un blog da zero, è normale fare un piano sugli step da compiere: trovare il tema giusto, creare un funnel di vendita, preparare le varie landing e magari preparare anche tutti i contenuti.

Spesso però siamo così concentrati sull’aspetto finale che dovrà assumere il nostro sito web che trascuriamo le fondamenta di questa struttura: la scelta dell’hosting.

Scegliere il giusto hosting è infatti davvero uno dei primissimi passi che bisognerebbe compiere quando decidiamo di creare un nuovo business online. Approfondiremo tra pochissimo questo argomento.

Prima però vorrei fare un piccolo passo indietro per rispondere a una domanda fondamentale: che cosa è un hosting?

Cosa significa “hosting”

hosting

Una volta che hai scelto il nome del tuo nnuovo sito web, la prima cosa cehe devi fare è quella di acquistare il dominio, ossia l’indirizzo fisico del blog. Nel mio caso, il dominio che ho scelto è stato www.eleonorabaldelli.com.

Questo dominio, per funzionare, deve essere posizionato su un server che si acquista tramite un piano di hosting. Hosting è una parola che viene dall’inglese to host, che significa ospitare.

L’hosting è quindi un servizio di rete che ospita fisicamente su un server i file che compongono il nostro sito web. Per capire meglio il concetto, pensa al tuo blog come a una casa. Il dominio sarà l’indirizzo della casa mentre l’hosting il terreno sulla quale è costruita.

Ma perché la scelta dell’hosting è un passo così importante? Perché è necessario affidarsi a un hosting veloce, sicuro e altamente performante?

Immagina le pagine del tuo sito internet come le stanze di una casa.

Possono essere grandi e spaziose, ricche di cose interessanti e magari anche ben arredate ed esteticamente belle da vedere.

Ma se la fondamenta e le pareti sono instabili e con le crepe, significa che avrai fatto tanto lavoro per niente perché basterà un ladro che forza la serratura o qualche visita di troppo per far crollare tutto.

L’hosting è proprio come la tua casa. Prima di renderla bella ed accogliente, quindi, dovrai preoccuparti che sia stabile, sicura e che possa reggere il peso delle visite che riceverai.

Scegliere un hosting con queste caratteristiche significa anche un’altra cosa importante: posizionarti mglio sui motori di ricerca, così che le persone riescono a trovarti in modo molto più semplice su Google e aumentando di conseguenza il tuo traffico organico.

Esistono moltissimi hosting e ne ho provati tantissimi. Alcuni sono molto validi, altri un po’ meno. Ma quello che a mio avviso offre le migliori performance in un’ottica qualità-prezzo è senza dubbio Siteground.

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero
e portarlo al successo

Cosa è Siteground

Siteground è uno dei maggiori provider di web hosting al mondo.

Nasce nel 2004 da un gruppo di amici universitari e da allora la sua crescita è stata a dir poco travolgente. Pensa che nel 2007, a soli 3 anni dalla sua creazione, erano già presenti oltre 50.000 domini sui loro server e nel 2019 sono arrivati a oltre 2 milioni.

Capisci bene quanti siti web al mondo sono hostati proprio su Siteground.

Nel corso del tempo, Siteground ha rilasciato un numero sempre maggiore di servizi, come ad esempio l’introduzione nuove tecnologie, l’isolamento degli account in Chroot, un kernel sicuro e personalizzato, un monitoraggio proattivo del server e delle versioni multiple PHP per lo stesso account.

Infine, hanno lanciato WordPress Starter e WordPress Migrator in modo da facilitare la creazione e il trasferimento dei siti WordPress su Siteground.

Ok, ma tutti questi paroloni complicati cosa significano in pratica? Te lo spiego subito.

Le caratteristiche di Siteground

logo sg

Siteground offre moltissimi servizi a un prezzo davvero competitivo che hanno il potere di rendere il tuo sito web funzionale, sicuro e altamente veloce. 

Le caratteristiche di Siteground che lo rendono davvero incredibile e lo rendono davvero diverso da tutti sono:

  1. la creazione o il trasferimento di un sito web
  2. web hosting
  3. la sicurezza
  4. la gestione del sito e del dominio
  5. il servizio email
  6. i backup giornalieri
  7. l’area staging
  8. i tutorial
  9. il customer care
  10. e last but not least, il prezzo.

E la ciliegina sulla torta è che è tutto in italiano, dall’area membri all’assistenza clienti.

Ma vediamo tutte queste caratteristiche nel dettaglio.

1. Creazione o trasferimento di un sito web

blogging

Se vuoi creare il tuo blog e non sai da dove iniziare, Siteground ti offre gratuitamente l’utilizzo di uno dei due maggiori site builder del mondo: WordPress e Weebly.

Non me ne voglia Weebly ma ti consiglio caldamente di iniziare con WordPress. Questo a maggior ragione se la tua intenzione è di lavorare come copywriter oppure se vuoi guadagnare scrivendo articoli sul web, poiché ti assicuro che sarà il site builder utilizzato dal 97% dei tuoi clienti.

Ma può essere anche che tu abbia già un sito web ma magari il tuo hosting non è abbastanza veloce e performante e il tuo sito non si posiziona sui motori di ricerca.

In questo caso, niente panico: fare la migrazione su Siteground è un gioco da ragazzi, soprattutto dopo che è stata implementata la funzione di WordPress Migrator che ti guida durante tutto il processo di trasferimento del tuo sito.

>> PROVA SUBITO SITEGROUND

2. Web hosting: siti super veloci

conversion rate

Viviamo in un epoca in cui la velocità e tutto. E sapevi già che le persone tendono a lasciare un sito web se questo ci mette più di 3 secondi per caricare? 3 soli secondi e quella persona non tornerà mai più sul tuo blog.

Questo significa che se il tuo sito non carica in meno di 3 secondi, le persone lasceranno la tua pagina senza leggere niente e questo ti penalizzerà non solo in termini di visite ma anche in termini di posizionamento.

Questo dato è stato confermato dalla stessa Google che ha infatti ammesso che la velocità del tempo di caricamento è proprio uno dei parametri principali che tiene in considerazione per il posizionamento di un sito web.

Il motivo è facilmente intuibile. Detta in maniera molto semplicistica ma comprensibile a tutti, Google vuole offrire il migliore servizio. E se il tuo sito non lo offre, verrà automaticamente depennato dalla lista dei siti che meritano di apparire in prima pagina.

Un sito lento equivale quindi a un sito che non avrà mai successo e per questo è fondamentale che il tuo blog sia davvero veloce.

E in questo ci viene in aiuto Siteground. Quando sono passata a utilizzare questo hosting, i miei siti web hanno avuto un picco del tempo di caricamento e questo mi ha aiutata a ottenere sempre maggiore traffico.

E sai cosa significa questo? Migliore posizionamento, maggiore traffico, maggiore monetizzazione.

3. Sicurezza garantita

web writing starter kit

Un aspetto che quasi tutti tendono a sottovalutare ma che per me è di vitale importanza è la sicurezza del proprio blog.

“Con tutti i siti che esistono al mondo, chi vuoi che venga ad hackerare proprio il mio?”

E qui casca l’asino.

Il numero dei siti hackerati o compromessi, infatti, cresce a ritmi incredibili negli ultimi periodi proprio perché molte persone non danno abbastanza peso alla sicurezza. In realtà, “bucare” un sito non è una cosa da hacker professionista ma qualcosa alla portata di qualsiasi ragazzino un po’ sveglio.

E di questo, i ragazzi di SiteGround ne sono perfettamente consapevoli.

Per questo hanno dedicato sempre molta energia alla questione, sviluppando una tecnologia avanzata che permette di rendere i siti più sicuri e meno accessibili dall’esterno, salvandoli da attacchi e minacce informatiche.

Un altro punto per SiteGround.

>> PROVA SUBITO SITEGROUND

4. Gestione del sito e del dominio

estensione domini siteground

Per gestire in modo semplice tutti i servizi e gli strumenti che mette a disposizione SiteGround, ti basta accedere nel cPanel, ossia il pannello di controllo che trovi nella tua area riservata.

Da qua, puoi tenere sotto controllo tutti i tuoi domini, i siti web e le tue email ma anche installare nuove applicazioni, caricare i file sul server, gestire DNS e accedere a tutte le funzionalità avanzate.

Sempre dalla tua area privata, puoi ottenere anche nuovi domini per i tuoi nuovi progetti. Ti basta scegliere il dominio che preferisci, come ad esempio ilmionuovosito, scegliere l’estensione che vuoi come .com o .net et voilà: il tuo sito ilmionuovosito.com è pronto all’uso!

5. Servizio email

Quando si crea un nuovo progetto, solitamente servono alcune email per gestire tutto al meglio. Con SiteGround puoi creare in modo gratuito tutte le email che vuoi con l’estensione del tuo dominio, come ad esempio

  • info@miodominio.com
  • amministrazione@miodominio.com
  • il.tuo.nome@miodominio.com
  • … e così via.

Anche gestire le email è semplicissimo. Puoi infatti farlo direttamente dal browser oppure gestirla dai più comuni strumenti di posta elettronica, come Mail, OutlookThunderbird.

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero
e portarlo al successo

6. Backup giornaliero

Ti è mai capitato di perdere tutti i tuoi dati per poi accorgerti amaramente che non avevi fatto un backup del tuo lavoro? A me sì e ti assicuro che non è affatto divertente.

Perdere tutto il lavoro di mesi o anni è più semplice di quello che pensi: basta una distrazione, un errore oppure un attacco hacker, che come abbiamo visto, è più frequente di quello che credi.

SiteGround invece fa gratuitamente dei backup giornalieri del tuo sito. Questo significa che se per qualsiasi motivo il tuo sito è stato compromesso, puoi ripristinare una versione precedente con un click e riportare il sito esattamente come prima.

Un hosting performante sta alla base di qualsiasi blog di successo Condividi il Tweet

7. Area di Staging

siteground staging

Immagina la scena.

Hai creato il tuo sito web ma vuoi apporre delle modifiche, magari vuoi inserire dei codici oppure vuoi rivoluzionare completamente la struttura del sito o il layout. O magari vuoi solo fare dei test.

Se compi queste modifiche quando il sito è online e i tuoi visitatori lo stanno visitando, succederanno due cose piuttosto antipatiche:

  • i tuoi visitatori vedranno il tuo sito cambiare a ogni nuovo refresh
  • magari il tuo sito smette di funzionare o assomiglierà a una versione di test e i tuoi visitatori avranno un’esperienza pessima.

Come ovviare a questa situazione? Molto semplice: con lo strumento di Staging.

Con questa funzione puoi infatti creare un’area dove vi è al suo interno una copia esatta del nostro sito su cui possiamo lavorare, installare, testare, creare, senza andare a intaccare il sito “madre”, la versione online.

Al termine dei nostri esperimenti poi possiamo decidere se la nuova versione ci soddisfa e se vogliamo portarla online andando a sostituire quella precedente, che però non verrà cancellata completamente. Ti ricordi dei backup di cui parlavamo prima?

Se un domani dovessi cambiare di nuovo idea e vuoi tornare alla vecchia versione del tuo sito, nessun problema: un click e torna tutto come prima.

Per creare un’area Staging, accedi alla tua Area Utente → Gestisci Account → Vai a cPanel. Troverai uno shortcut allo strumento Staging nelle due sezioni corrispondenti: Strumenti WordPress e Strumenti Joomla.

Ti basta adesso creare una nuova area e divertirti come preferisci con il tuo nuovo sito web parallelo.

>> PROVA SUBITO SITEGROUND

8. Tutorial

Tutorial siteground

Goethe diceva:

Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia.

A volte però il problema di iniziare qualcosa è che non si sa proprio da che parte iniziare.

Non solo è infatti difficile sbrogliarsi tra le miriadi di nozioni tecniche ma molto spesso è complicato anche comprendere tutta la terminologia settoriale e uscire vivi tra i vari DNS, FTP, SSH, SSL e tutti-questi-nomi-strani.

Per questo Siteground mette a disposizione un’intera pagina dedicata ai tutorial in modo da andare a imparare tutte le nozioni che ti serviranno, dall’utilizzo di WordPress alle funzioni avanzate di SiteGround.

9. Il miglior customer care del mondo

chat siteground

SiteGround è diventata molto conosciuta non solo per i suoi servizi ma anche per il customer care che è uno dei migliori al mondo.

Per qualsiasi problema puoi aprire la chat e chiedere aiuto. I ragazzi sono tutti davvero simpatici, alla mano e risolvono ogni problema in pochissimi minuti.

All’inizio del mio percorso del mondo del digital marketing, le mie conoscenze su tutto ciò che riguarda il mondo del web erano meno di zero.

Ricordo ancora come se fosse ieri quando aprii il mio primo blog e per verificare la proprietà del dominio su uno strumento che volevo utilizzare, mi era stato chiesto di caricare un file HTML via FTP.

*Panico*

Quando arrivò il momento di scegliere l’hosting per i miei siti, non ti nascondo che la mia scelta è caduta su SiteGround proprio per le centinaia di recensioni positive che avevo letto riguardo all’assistenza clienti.

Ed è stata la scelta migliore che potessi fare.

L’assistenza clienti è sempre presente, 24 ore su 24, sia via chat che telefonicamente, pronta a risolvere qualsiasi problema, sia di base sia avanzato. E tutto in italiano.

Se hai avuto a che fare con qualsiasi altro hosting, sai bene quanto sia importante avere un customer care dedicato e presente e sai anche quanto sia invece sempre difficile mettersi in contatto con qualcuno.

Posso quindi affermare che SiteGround al momento ha davvero il migliore customer care al mondo.

Ok, tutte queste caratteristiche sono davvero bellissime: un hosting veloce, performante e una cura al cliente senza eguali. Ma arriviamo al dunque: quanto costa?

>> PROVA SUBITO SITEGROUND

10. Quanto costa Siteground

Quanto costa siteground

Attualmente Siteground conta 3 piani:

  • Startup: 5,99 €/mese
  • GrowBig: 9,99 €/mese
  • GoGeek: 13,99 €/mese.

Una spesa molto bassa che puoi recuperare in poco tempo seguendo i consigli che ho scritto nella mia guida su come guadagnare con un blog.

Ma qual è la differenza tra i vari piani di SiteGround?

Oltre al prezzo, i piani di SiteGround si differenziano principalmente per le funzioni offerte.

Se hai aperto il tuo blog da poco e le tue visite mensili non superano le 10.000 al mese, inizia pure dal piano StartUp, perfetto per gestire un unico progetto appena avviato.

Se il traffico del tuo sito dovesse iniziare ad aumentare o se vuoi aprire nuovi siti web, allora puoi passare al piano GrowBig, che ti offre uno spazio maggiore (20 GB) ed è capace di sostenere 25.000 visite mensili.

Infine puoi contare sul piano GoGeek, quello che utilizzo io. Offre tutte le funzioni degli altri due piani ma sblocca nuove funzionalità avanzate, come ad esempio l’assistenza clienti prioritaria e dei server più potenti. Ti consiglio di scegliere questo piano se le tue visite sono 100.000 al mese.

Tutti i piani prevedono comunque un periodo di prova di 30 giorni dove puoi iniziare a utilizzare SiteGround, testarlo e decidere se è davvero l’hosting che fa per te.

Se ti accorgi che non è quello che stavi cercando, SiteGround ti offre un rimborso del 100%.

Come acquistare SiteGround

SiteGround è un servizio davvero molto semplice sia da acquistare che da configurare. Ma se sei agli inizi del tuo percorso, mi rendo conto che le nozioni sono davvero tante e voglio quindi spiegarti tutto passo dopo passo.

Per acquistare Siteground:

1. Vai su Siteground

2. Seleziona WordPress Hosting (la scelta centrale)

Scelta piano siteground

3. Confronta tutte le funzionalità di ogni piano e scegli quello che fa per te

Piano siteground

4. Clicca su “Registra un nuovo dominio” se vuoi un nuovo dominio oppure scegli “Ho già un dominio” se vuoi trasferire su SiteGround un dominio già esistente

scelta dominio siteground

5. Scegli il dominio e verifica se è disponibile

6. Clicca su PROCEDI, rivedi il tuo ordine, inserisci i tuoi dati di pagamento e clicca su PAGA ORA.

Congratulazioni! Il tuo nuovo sito web è pronto per essere riempito di contenuti spettacolari!

Un ultimo consiglio: se dopo aver acquistato il dominio ti dovessi trovare in difficoltà per installare WordPress, contatta l’assistenza. Lo faranno per te in un attimo 🙂

Conclusioni

Se sei agli inizi del tuo percorso nel mondo del blogging, la scelta del dominio e dell’hosting sono davvero i primissimi step che devi fare.

E sono sicura che ti troverai benissimo con SiteGround, un hosting veloce, sicuro, performante e con un’assistenza clienti davvero incredibile, il tutto a un prezzo più che contenuto.

Questi sono tutti i motivi per i quali ho scelto SiteGround e spero che se eri indeciso su quale hosting acquistare, adesso hai tutte le carte in mano per fare la tua scelta.

Fammi sapere qua sotto nei commenti se hai domande, curiosità o ti servono ulteriori approfondimenti. Sarò felice di rispondere a tutte le tue domande.

Al tuo successo!

Buon blogging

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero
e portarlo al successo

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Leggi anche questi articoli

5 3 votes
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Pià vecchi
Più nuovi Più vitati
Inline Feedbacks
View all comments
Daniel
Daniel

Finalmente una guida che non utilizza paroloni complicati e che spiega tutto passo passo. Complimenti per la chiarezza e per le informazioni che ci dai. Proverò questo hosting e ti farò sapere come mi sono trovato. Grazie