Recensione Kajabi: funzionalità, prezzi e alternative

Recensione kajabi
Vuoi vendere un corso online? Allora devi provare Kajabi, una piattaforma per corsi online davvero formidabile. Ecco come funziona e quanto costa

Kajabi è senza dubbio una delle migliori piattaforme per vendere corsi online ed è anche una delle più utilizzate in assoluto nel mondo del digital marketing.

Questo perché le sue funzionalità sono davvero molteplici e puoi utilizzarlo per la vendita di corsi ma anche per le membership, i podcast, i programmi di coaching, le community e così via.

Sono sempre di più i business online che decidono di monetizzare proprio attraverso la vendita di corsi. Il settore dell’e-learning è infatti in piena espansione e si stima che entro il 2025 possa raggiungere a livello globale un valore di 325 miliardi di dollari.

La vendita di corsi online è anche un settore estremamente redditizio. Ti basta infatti avere delle competenze che vuoi insegnare, un pubblico interessato et voilà: il gioco è fatto (o quasi!).

E quando parliamo di e-learning, il primo nome che viene in mente è proprio Kajabi dal momento che a oggi è probabilmente la migliore piattaforma di corsi online disponibile sul mercato.

Personalmente utilizzo Kajabi da moltissimi anni e ho visto tutte le sue varie evoluzioni nel corso del tempo, che spesso hanno portato all’aggiunta di funzionalità davvero strepitose.

Ed è proprio questo che vedremo insieme nel corso di questo articolo. Scopriremo cosa è esattamente Kajabi, quali sono le sue funzionalità, quanto costa e tutto ciò che ti serve sapere per iniziare a utilizzare questa piattaforma.

(Ma se invece vuoi saltare tutti i preamboli e ottenere subito una prova di 30 giorni, allora clicca qua)

Pronto per questo nuovo viaggio? Allora allaccia le cinture: si parte!

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero e portarlo al successo

Cos’è Kajabi e a cosa serve?

Lanciato nel 2010, Kajabi ha saputo costruirsi un pubblico di oltre 100.000 insegnanti sparsi per il mondo, con un totale di oltre decine di milioni di studenti attivi e vendite generate per circa 3 miliardi di dollari.

E le recensioni sono tutte super positive.

Questo perché Kajabi non è solo una delle piattaforme per vendere corsi online più complete e più funzionali che esistano. Al suo interno, infatti, hai anche la possibilità di creare delle community, sviluppare delle sessioni di coaching, lanciare il tuo podcast e creare delle membership.

E tutte queste funzionalità integrate sono senza dubbio il fiore all’occhiello che rende Kajabi così estremamente efficace e apprezzato dal suo pubblico, sia dagli insegnanti che dagli studenti.

Ma scendiamo ancora più nel dettaglio e vediamo insieme tutte le funzionalità di Kajabi.

Le funzionalità di Kajabi

kajabi homepage
Da moltissimi anni lavoro con Kajabi e trovo che sia senza dubbio la piattaforma più innovativa al momento disponibile sul mercato grazie proprio alle sue funzionalità avanzate ai suoi strumenti di analisi sopra agli standard.

Attraverso Kajabi puoi infatti creare e lanciare il tuo corso online e avere pieno controllo su tutto il processo di acquisto, monitorare i progressi, stimolare la crescita della tua scuola online, creare bundle, offerte personalizzate o coupon per sconti.

E un altro aspetto positivo è che non dovrai per forza creare tutto da zero perché all’interno della tua area membri troverai anche una libreria di template già pronti e funnel di vendita preimpostati che puoi personalizzare e modificare in base agli obiettivi che vuoi raggiungere.

E se questo non fosse abbastanza, devi sapere che con Kajabi puoi anche avere un dominio personalizzato in modo da far crescere il tuo brand, ottimizzare la tua scuola online in ottica SEO per attirare traffico organico e ottenere un hosting illimitato, senza limiti di larghezza di banda o di archiviazione file.

Ma andiamo a vedere tutte le funzionalità di Kajabi ancora più nel dettaglio.

Creare corsi online

Kajabi creare un prodotto

Iniziamo con la funzionalità più classica: quella che ti permette di creare un corso online.

Come puoi vedere dalla schermata qua sopra, ci sono numerosi prodotti che puoi creare. Per creare un corso online standard, scegliamo semplicemente Online Course e proseguiamo.

Kajabi creare un corso online

Da qua, puoi iniziare a dare forma al tuo corso. Inserisci un titolo, un’immagine, una descrizione e prosegui. Adesso puoi inserire tutte le lezioni, aggiungere testi, video, audio, file PDF e quant’altro.

Kajabi ti offre di default una struttura preimpostata che puoi anche decidere di strutturare il tuo corso in modo diverso.

Kajabi inserire lezioni corso

Crea quindi le sezioni del tuo corso, inserisci le lezioni che vuoi in ciascuna sezione e il gioco è fatto!

Puoi anche modificare l’aspetto della tua scuola online, modificando direttamente il layout oppure optando per i tanti template già presenti, che puoi comunque personalizzare e ottimizzare ulteriormente in base alle tue esigenze.

kajabi template

Un aspetto positivo dei corsi di Kajabi è che puoi sia rilasciare tutte le lezioni insieme, sia rilasciarle gradualmente, ad esempio dopo X giorni che lo studente si è iscritto o sbloccarle solo se una determinata lezione non sia stata terminata.

Anche l’acquisto è semplicissimo. Il checkout integrato permette infatti ai tuoi studenti di pagare scegliendo Stripe (quindi con qualsiasi carta di credito, di debito o ricaricabile) oppure tramite PayPal.

Durante il checkout puoi anche creare degli upsell, ossia delle offerte disponibili solo al momento del pagamento per aggiungere un altro prodotto prima del pagamento.

A differenza di tante altre piattaforme di corsi online, Kajabi offre anche una funzionalità di recupero del cartello abbandonato. Questo significa che se una persona non termina l’acquisto, riceverà delle email di follow up, utilissime per ottimizzare i tassi di conversione.

Puoi dare ai tuoi studenti anche la possibilità di provare gratuitamente la tua scuola online, ad esempio per pochi giorni, così da toccare con mano i tuoi contenuti.

Anche io utilizzo questa tecnica di marketing e ti assicuro che dopo un free trial, le probabilità di iscrizione sono davvero altissime.

Coaching

Un’altra funzionalità interessantissima di Kajabi è quella di poter creare delle sezioni di coaching interattive, davvero utili se offri delle consulenze personalizzate one-to-one, che puoi integrare con strumenti di scheduling come ad esempio Calendly.

Per creare una nuova sessione di coaching o un pacchetto di sessioni, entra nella tua area membri di Kajabi e poi seleziona Products > Coaching e clicca su Get Started.

kajabi coaching

Completa poi con tutte le informazioni necessarie, come ad esempio:

  • Il nome del servizio
  • Il numero di sessioni e la loro durata
  • La descrizione del programma di coaching
  • L’immagine e il thumbnail

E infine integra il tutto con le informazioni dell’appuntamento. Puoi appunto integrare Calendly ma anche utilizzare un link personalizzato, come ad esempio di Google Meet o di Zoom, oppure indicare una sede fisica se preferisci fare le tue consulenze di persona.

Attraverso la tua dashboard, avrai quindi accesso a una sorta di calendario con tutte le consulenze prenotate e tutti i dettagli di ciascuna. Potrai anche condividere risorse con i tuoi clienti, tenere traccia dei loro progressi e prendere appunti sulle sessioni, così da avere sempre presente tutta la situazione di ogni singolo utente.

E anche i tuoi clienti avranno la loro dashboard personalizzata, attraverso la quale potranno tenere traccia di tutti gli appuntamenti che hanno preso con te.

kajabi coaching dashboard cliente

Podcast

Una caratteristica unica di Kajabi è quella di poter creare il tuo podcast direttamente dalla tua area membri e tenere traccia di tutti i tuoi risultati da un’unica dashboard.

kajabi podcast

Puoi creare un podcast gratuito, utile per espandere i tuoi contenuti e acquisire nuovi lead e nuovi clienti, oppure creare un podcast a pagamento, riservato ai tuoi abbonati, per offrire loro un modo nuovo di consumare i tuoi contenuti premium.

kajabi podcast

E se hai già un podcast, ti basta invece cliccare su “Import a podcast” per caricare tutte le tue puntate direttamente sulla piattaforma di Kajabi.

Membership

Attraverso le membership hai la possibilità di offrire i tuoi contenuti in abbonamento.

È un modello di business più sostenibile perché a differenza dei contenuti a pagamento singolo, dove ogni mese devi costantemente trovare nuovi clienti, con la membership puoi avere delle entrate mensili ricorrenti.

E farlo è semplicissimo.

Ti basta infatti scegliere la membership come prodotto, caricare i tuoi contenuti e i tuoi contenuti in abbonamento sono pronti.

kajabi membership

I report relativi all’abbonamento, inoltre, sono estremamente dettagliati e ti mostreranno metriche fondamentali, come ad esempio il tasso di abbandono.

Questo ti permette di poter analizzare nel dettaglio il comportamento dei tuoi studenti così da ottimizzare ciò che non funziona e incrementare così sia il tempo di permanenza degli studenti che le tue entrate economiche.

Community

Kajabi community

Ed ecco arrivati alla funzionalità che più amo in assoluto: la community.

Kajabi ha infatti una funzione di community integrata, una sorta di forum che puoi associare a un prodotto della tua scuola online oppure venderlo come prodotto separato.

Questa è davvero una novità nel mondo delle piattaforme per corsi online dal momento che non è una funzionalità così comune. Molte altre piattaforme ti danno infatti la possibilità di inserire al suo interno una community che dobbiamo però integrare da terze parti.

È il caso ad esempio di Teachable + Circle, dove l’integrazione è estremamente semplice ma si tratta comunque di due strumenti diversi e separati e non hai quindi una visione d’insieme dell’andamento della community e della fruzione dei corsi da un’unica dashboard, come è invece nel caso di Kajabi.

Dal menù laterale di Kajabi, inoltre, puoi accedere alla voce People dove puoi gestire tutti i tuoi contatti, aggiungere o eliminare l’accesso a determinati prodotti, controllare i loro accessi e i loro pagamenti, aggiungere delle annotazioni e così via.

Kajabi contatti

Puoi anche aggiungere singoli contatti manualmente oppure importarli in blocco, magari se hai già un corso su un’altra piattaforma ma hai deciso di spostarti su Kajabi oppure se vuoi importare la tua lista email.

kajabi aggiungere nuovo contatto

Test di valutazione e certificazioni

Una volta che i tuoi studenti avranno seguito le lezioni potranno avere la possibilità di sostenere dei test di valutazione. Questi test possono essere una semplice autovalutazione delle competenze acquisite o un vero e proprio step fondamentale per passare alla lezione successiva.

Inserire un quiz è semplicissimo e ci sono due modi per farlo: direttamente all’interno della lezione oppure dal menù a sinistra cliccando su People > Assessment.

kajabi valutazione

Puoi creare diverse tipologie di quiz:

  • Risposte a scelta multipla
  • Risposte chiuse
  • Risposte aperte
  • Risposte con upload di un file, utile ad esempio se lo studente deve mostrare un lavoro svolto in precedenza
  • … e così via.

Al termine del test di valutazione, puoi anche creare un funnel di automazione personalizzati, come ad esempio:

  • Dare accesso a un nuovo prodotto
  • Revocare l’accesso a un prodotto
  • Iscrivere o disiscrivere da una sequenza di email
  • Registrare o cancellare da un evento
  • Aggiungere o rimuovere un tag
  • Inviare un coupon
  • … eccetera.

Unica pecca: Kajabi non offre una funzione per la creazione di certificati. Se vuoi rilasciare un certificato o un attestato di frequenza, dovrai utilizzare un servizio di terze parti.

La cosa positiva è che è una cosa semplicissima da fare. Dovrai infatti crearlo tu, ad esempio con Canva, e poi potrai inviarlo automaticamente proprio grazie all’automazione.

Pagamenti e checkout

Bene, adesso il tuo corso è pronto, le lezioni sono tutte caricate e hai anche creato dei test di valutazione. E ora?

Ora è arrivato proprio il momento di stabilire il prezzo del tuo prodotto. Per farlo, ti basterà andare nel menù a sinistra della tua dashboard e selezionare Sales > Offers. Clicca poi su Get Started per impostare un nuovo pagamento per ogni prodotto che hai creato.

Puoi scegliere tra 4 tipologie di pagamento:

  • Free: gratuito
  • One-time Payment: pagamento una tantum
  • Multiple Payments: pagamento a rate
  • Recurring Payments: abbonamento.

Il piano Free ti permette di sbloccare un contenuto, una risorsa o un servizio in modo gratuito.

Con il piano di pagamento una tantum puoi invece dare accesso a uno o più contenuti, a un servizio o a un evento dietro un singolo pagamento.

Personalizza poi la tua offerta aggiungendo:

  • Il prezzo (Price)
  • La valuta (Currency), utilissimo se vendi prodotti anche fuori dall’area euro
  • Il metodo di pagamento (Payment type), che può essere effettuato tramite PayPal oppure Stripe
  • La descrizione dell’offerta (Price Text Override).

La persona che acquista avrà accesso immediato al contenuto subito dopo il checkout.

kajabi pagamento una tantum

Se preferisci optare per un pagamento rateale, allora devi scegliere l’opzione Multiple Payments che ti permette di creare un piano di pagamento mensile per il numero di mesi che desideri.

Ti faccio un esempio.

Mettiamo caso che stai vendendo un prodotto high ticket, diciamo a 1000€. Puoi quindi pensare di creare due diversi piani di pagamento per quel prodotto, uno una tantum e uno rateale, ad esempio di 200€ al mese per 5 mesi.

kajabi pagamento rateale

Puoi personalizzare il piano rateale, infatti, aggiungendo:

  • L’ammontare di ogni singola rata (Payment amount), come ad esempio 200€ / mensili
  • Il numero di rate (Number of payments), che deve essere compreso tra 2 e 12 mesi
  • La valuta
  • Il metodo di pagamento
  • La descrizione dell’offerta.

Infine, hai la possibilità di far accedere i tuoi studenti a un’offerta dietro il pagamento di un abbonamento che può essere ad esempio settimanale, mensile o annuale.

In questo caso, il primo pagamento verrà elaborato immediatamente dopo il checkout mentre quelli successivi con la frequenza di pagamento che hai scelto.

kajabi abbonamento

Puoi infine personalizzare la tua offerta di pagamento aggiungendo:

  • L’ammontare di ogni rata
  • La valuta
  • La frequenza di pagamento (ad esempio settimanale, mensile o annuale)
  • L’eventuale periodo di free trial, nel caso volessi offrire una prova gratuita prima del pagamento
  • Il metodo di pagamento
  • La descrizione dell’offerta.

Una volta che hai creato i tuoi prodotti e hai stabilito i relativi prezzi, Kajabi ti permette di creare delle pagine di checkout estremamente efficaci e graficamente molto belle, dove puoi aggiungere ad esempio le testimonianze, le politiche di rimborso o un’offerta in upsell.

Grazie ai report dettagliati, inoltre, puoi anche tenere traccia di tutti i clienti che hanno abbandonato il carrello senza terminare l’acquisto così da poterli recuperare e invitarli a portare a termine la transazione.

Un altro punto a favore di Kajabi rispetto a molte altre piattaforme come ad esempio Teachable o Thinkific è che non ci sono commissioni sulle transazioni e tutto ciò che guadagni rimarrà in tasca tua.

Report e analisi

I report di Kajabi sono estremamente dettagliati e utilissimi per monitorare l’andamento dei tuoi studenti e ottimizzare tutti gli eventuali colli di bottiglia.

kajabi report

Attraverso la sezione Analytics, infatti, puoi accedere a una panoramica generale di tutte le metriche ma puoi anche scendere più in profondità cliccando su ogni singola sezione per analizzare le singole metriche più nel dettaglio.

Nella dashboard puoi trovare:

  • Il numero di vendite che hai effettuato negli ultimi 30 giorni
  • Le entrate nette generate negli ultimi 30 giorni
  • Le entrate totali che hai ottenuto
  • Le iscrizioni ai tuoi optin form
  • I progressi di ogni singolo prodotto
  • Le visualizzazioni di ogni pagina
  • Le vendite generate dagli affiliati
  • Il tasso di coinvolgimento dei tuoi contenuti
  • … e così via.

Email Marketing

Un’altra funzionalità di Kajabi è la possibilità di sfruttare questa piattaforma anche per fare email marketing.

Immagino che adesso starai pensando: “Ok, questa non è una funzionalità così speciale. Tutte le piattaforme di corse online offrono la possibilità di inviare email“.

Beh, non esattamente.

La maggior parte delle piattaforme, infatti, danno la possibilità di inviare singole email ai propri studenti.

Ma le funzionalità di email marketing di Kajabi sono molto più avanzate dal momento che ti pianificare sequenze di email, di segmentare i contatti, assegnare loro dei tag e inviare email automatizzate in base al loro tag o al loro comportamento.

Kajabi, quindi, elimina la necessità di utilizzare un provider di servizi di email marketing di terze parti e ti consente quindi di gestire e di implementare la tua strategia di email marketing da un’unica dashboard.

Un bel risparmio di tempo e di soldi!

Sito web integrato, blog e landing page efficaci

Un’altra caratteristica interessante di Kajabi è la possibilità di creare un intero sito web, completamente ospitato all’interno della piattaforma e con un certificato SSL gratuito.

Per creare un sito web con Kajabi – e se lo desideri, anche il blog – non importa avere alcun tipo di conoscenza di programmazione.

Ti basta infatti scegliere uno dei tanti template disponibili oppure utilizzare l’editor drag-and-drop, che ti permette di creare il sito come preferisci semplicemente trascinando sullo schermo gli elementi che vuoi inserire all’interno di ciascuna pagina.

Nonostante questa possibilità, Kajabi è però in grado di ospitare siti web relativamente semplici e senza la possibilità di ampliarne le funzionalità attraverso dei plugin. Se hai bisogno quindi di un sito più strutturato, allora ti consiglio di crearlo direttamente su SiteGround e di utilizzare invece Kajabi solo per la creazione di un’area membri.

Ciò che invece trovo estremamente interessante di Kajabi sono invece le landing page, estremamente eleganti e professionali.

E, cosa ancora più importante, per la mia esperienza anche capaci di alti tassi di engagement e di conversioni, soprattutto se ci integrerai anche tool avanzati come ad esempio Deadline Funnel, uno strumento che ti permette di creare dei timer sulle tue landing page e spingere quindi all’azione puntando sul senso di urgency.

Anche per le landing page, Kajabi offre tantissimi template diversi, tutti personalizzabili.

App mobile

Kajabi offre anche un’app mobile sia per dispositivi iOS che Android che ti permette di inviare notifiche push ai tuoi studenti ogni volta che viene rilasciata una nuova lezione oppure se viene aperta una nuova discussione nella community.

Un ottimo modo quindi per mantenere sempre alto l’engagement dei tuoi utenti.

Affiliazioni

Vuoi utilizzare un programma di affiliazione per aumentare le tue vendite?

Anche questo puoi farlo in modo semplicissimo all’interno del tuo account Kajabi, dove troverai anche una dashboard che ti consente di tenere traccia di tutti i tuoi affiliati.

Se lo desideri, puoi anche creare una pagina di registrazione apposita, dedicata ai tuoi affiliati, dove possono accedere alla loro dashboard personale, acquisire i loro link di affiliazione e tenere traccia delle statistiche delle loro campagne di promozione del tuo prodotto.

Integrazioni

Un’ultima funzionalità su cui vorrei portare l’attenzione sono le integrazioni, sempre fondamentali quando abbiamo a che fare con degli strumenti di marketing.

Al momento è possibile integrare Kajabi con numerosi strumenti diversi, come ad esempio:

  • Strumenti di email marketing
  • Strumenti di analisi
    • Segment
    • Google Analytics
    • Facebook Pixel
  • Altri strumenti di marketing grazie all’integrazione con Zapier.

Le testimonianze di chi usa Kajabi

testimonianze kajabi

Tra le tante piattaforme di corsi online presenti sul mercato, Kajabi è senza dubbio il top di gamma.

Lo confermano anche le oltre 1.500 testimonianze su Trustpilot, dove il punteggio di gradimento di questo tool è di 4,7 stelle su 5.

L’assistenza clienti di Kajabi

Un altro punto a favore di Kajabi? Senza dubbio l’assistenza clienti.

Kajabi è infatti una delle pochissime piattaforme di corsi online che offre supporto via chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (ma non per il piano Basic).

Mi è capitato di contattare l’assistenza di Kajabi giusto qualche giorno fa per un problema con un’integrazione. Mi hanno risposto dopo appena 5 minuti fornendomi tutte le spiegazioni necessarie per risolvere il problema.

Direi quindi di essere estremamente soddisfatta del servizio offerto.

Quanto costa Kajabi?

Ok, arriviamo adesso a un punto cruciale: quanto costa Kajabi?

Considerando le sue numerosissime funzionalità, alcune delle quali uniche rispetto alle altre piattaforme, è facile intuire perché Kajabi abbia prezzi un po’ più alti rispetto alla concorrenza.

Ma questa differenza di prezzo è per certi versi solo apparente e tra un attimo ti mostrerò anche perché optare per Kajabi ti farà comunque risparmiare rispetto ad altre piattaforme che costano meno.

Prima di tutto però, quanto costa Kajabi?

Kajabi ha attualmente 3 piani:

  • Basic: 119$/mese (149$ se pagato mensilmente)
  • Growth: 159$/mese (199$ se pagato mensilmente)
  • Pro: 319$/mese (399$ se pagato mensilmente).

Acquistandolo annualmente, puoi ottenere uno sconto del 20%.

quanto costa Kajabi

Il piano Basic ti offre:

  • un sito web
  • 3 prodotti
  • 3 funnel
  • landing page illimitate
  • e-mail di marketing illimitate
  • 1.000 membri
  • 10.000 contatti.

I piani Growth e Pro aumentano invece il numero di siti web che puoi creare (fino a 3), i prodotti (fino a 100), i funnel, le landing page, il numero di contatti (fino a 100.000) e così via.

Tieni quindi in considerazione quello che vuoi realizzare per capire qual è il piano migliore per le tue esigenze.

Ma prima di investirci, possiamo provare Kajabi gratuitamente? Assolutamente sì.

La piattaforma offre un free trial di 14 giorni, ma i ragazzi di Kajabi mi hanno dato un link speciale riservato ai miei lettori, per provare Kajabi gratuitamente per 30 giorni:

>> Clicca qua per accedere gratuitamente a Kajabi per 30 giorni

Perché scegliere Kajabi è un risparmio?

Abbiamo accennato al fatto che scegliere Kajabi potrebbe farti risparmiare parecchio rispetto a optare per altre piattaforme più economiche.

Ti sembra un controsenso?

Ti assicuro che non lo è, anzi. Io stessa sono passata da altre piattaforme a Kajabi proprio quando mi sono accorta che non solo ero in grado di ottimizzare le mie vendite e aumentare i miei guadagni ma anche di risparmiare qualche centinaio di euro.

La risposta breve del perché Kajabi è un risparmio è semplice: dal momento che si tratta di uno strumento all-in-one, non avrai bisogno di nessun altro tool per lo sviluppo e la vendita dei tuoi corsi.

Adesso la risposta lunga. Prendiamo la calcolatrice e facciamoci due calcoli.

Prendiamo una situazione nella media: un corso con 50 studenti iscritti e una lista di 5.000 contatti. Diciamo anche che il corso che vuoi vendere costa 97 euro, sempre un prezzo medio.

Se vuoi vendere il tuo prodotto avendo a disposizione tutte le funzionalità che offre Kajabi, dovrai spendere – sempre mediamente (euro più, euro meno):

  • 49$ per Elementor (o più o meno la stessa cifra per un tema WordPress) per ottenere delle landing page altrettanto accattivanti
  • circa 99 € per un provider di email marketing
  • circa 39$ se vuoi una community, che dovrai integrare con strumenti come Circle
  • circa 39$ per una piattaforma di corsi, come Teachable o Thinkific
  • alla vendita di ogni singolo corso, devi anche sommare le spese della transazione, che sono circa il 5% del costo del prodotto. Nel nostro caso, quindi, il 5% di 97€ x 50 studenti = circa 260 euro di commissione.

In totale, nella situazione descritta ci ritroviamo quindi con una spesa di circa 470 euro al mese per un guadagno netto di circa 4.100 euro.

Con Kajabi, puoi invece risparmiarti tutte quelle spese, dal momento che tutte le funzionalità degli strumenti elencati sono disponibili direttamente nella piattaforma e non avrai spese per le transazioni.

Tornando alla situazione precedente, quindi, avremo un guadagno di 4.850 euro per la vendita dei corsi a cui dobbiamo togliere i 159$ dollari della piattaforma, per un totale di quasi 4.700 euro.

Ed ecco che grazie a Kajabi, ci ritroveremo circa 600 euro al mese in più in tasca.

Te l’avevo detto che era un risparmio!

Come iscriversi a Kajabi

iscriversi a kajabi

Vuoi dare una possibilità a Kajabi?

Ottima scelta! Anche perché puoi provarlo per 30 giorni in modo totalmente gratuito quindi non hai niente da perderci ma tutto da guadagnarci!

Ecco quindi come iniziare:

  • Crea un account. Ti basta andare in questa pagina e cliccare su “Claim your free 30-day trial”
  • Inserisci tutte le informazioni richieste
  • Finito! Adesso il tuo account è pronto per iniziare a creare tutti i tuoi contenuti 🙂

Quali sono i prossimi step? Ecco la tua checklist:

  • Crea il tuo sito web
  • Aggiungi uno o più prodotti (corsi, community, ecc.) e aggiungi tutto ciò che desideri: video, testi, audio, file PDF e così via
  • Promuovi il tuo corso, informando il tuo pubblico dei tuoi nuovi contenuti
  • Analizza e ottimizza i risultati raggiunti.

Complimenti! Adesso è davvero tutto pronto per iniziare la tua avventura nel mondo dell’e-learning!

Come imparare a usare Kajabi

Kajabi university

Oltre alla piattaforma di corsi online con tutte le funzionalità annesse e connesse, Kajabi offre anche 4 risorse extra estremamente funzionali per poter utilizzare al meglio tutto ciò che offre, ossia:

  • Kajabi University, una scuola online dove potrai imparare le basi della vendita dei corsi online, come funzionano i funnel di vendita, come creare una community online e molto altro
  • Help Center: una sezione composta da centinaia di guide, sia testuali che video, su tutte le funzionalità di Kajabi
  • Webinar: ogni giorno puoi frequentare decine di webinar diversi dove puoi imparare tante nuove nozioni su tutti i temi che ruotano intorno alla vendita di corsi online
  • L’Official Kajabi Hero Community: la community ufficiale di Kajabi dove puoi confrontarti con altre decine di migliaia di insegnanti e creator.

Le migliori alternative a Kajabi

Nonostante Kajabi sia davvero un tool straordinario se vuoi creare dei corsi online, è anche vero che non è uno strumento per tutti.

Magari hai appena iniziato il tuo business e non hai ancora le risorse necessarie per un investimento così alto oppure non hai ancora bisogno di tutte le funzionalità avanzate specifiche di Kajabi. In questo caso non preoccuparti, esistono molte alternative che puoi prendere in considerazione.

Ecco quindi le principali alternative a Kajabi:

Riflessioni finali

Eccoci giunti al termine di questo viaggio alla scoperta di Kajabi.

In questa recensione, hai potuto scoprire cosa è Kajabi, come funziona e tutte le sue incredibili funzionalità.

Adesso non ti resta solo di metterti all’opera e creare finalmente il tuo corso online. E se vuoi iniziare gratuitamente,puoi farlo per ben 30 giorni, sufficienti per testare la piattaforma e capire se questo è davvero lo strumento di cui hai bisogno.

Al tuo successo!

firma

Vuoi imparare i segreti di successo?

Entra in Blog Academy, la mia scuola di blogging online.

Troverai tante lezioni per creare e far crescere il tuo blog blog e una community esclusiva che ti aiuterà attivamente a sviluppare il tuo progetto sul web.

Ehi! Qua manca il tuo commento 🤗

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
CORSO DI BLOGGING GRATIS

Vuoi creare un blog di successo?

Ricevi subito il corso di blogging gratuito che ti insegnerà a creare il tuo blog da zero e iniziare a guadagnare in 7 giorni.