Come scrivere il doppio degli articoli in metà tempo

Conversion.ai
Conversion.ai è uno strumento basato sull'intelligenza artificiale in grado di scrivere articoli di blog, post per i social e addirittura libri in completa autonomia. Ecco come funziona.

Hai mai sentito parlare di Conversion.ai? Se hai un blog o ti occupi di copywriting, dovresti assolutamente conoscerlo perché è uno strumento che potrebbe davvero migliorare il tuo business.

Lo sappiamo bene: scrivere costantemente nuovi contenuti per il tuo blog è una sfida difficile.

Ogni volta che dobbiamo scrivere un articolo, infatti, è necessario trovare nuove idee, buttare giù il piano preliminare e poi dedicarci alla stesura dell’articolo finale. E questo richiede molto tempo, a volte anche giorni.

Questo significa che non sempre riusciamo a essere costanti con la pubblicazione e questo può penalizzarci anche dal punto di vista della SEO.

E non è finita qua. Perché per monetizzare con un blog, non è sufficiente scrivere articoli ma è fondamentale scrivere articoli orientati alla conversione, ossia contenuti che spingano il lettore a compiere un’azione, come ad esempio l’acquisto di un prodotto o di un servizio.

Complicato? Beh, sicuramente non è la cosa più semplice del mondo altrimenti non esisterebbero così tanti blog abbandonati a sé stessi.

Qual è quindi la soluzione? Abbandonare il progetto ancora prima di iniziarlo? Assolutamente no.

Esiste infatti uno strumento incredibile che ti permette di scrivere in pochissimo tempo una gran quantità di contenuti, originali, SEO oriented e finalizzati alla conversione.

Si tratta di Conversion.ai, uno strumento basato sull’intelligenza artificiale in grado di scrivere articoli di blog in completa autonomia, ad esempio:

  • articoli del blog
  • post per i social media
  • e-mail di marketing
  • testi di copywriting
  • landing page
  • descrizione dei prodotti di un e-commerce
  • Facebook Ads e Google Ads
  • caption di Instagram
  • script video
  • tweet
  • lettere private
  • canzoni
  • … e tutti i testi che vuoi generare, libri compresi 🤯

Te lo giuro, quando l’ho testato per la prima volta sono rimasta assolutamente sconvolta.

E da quando l’ho implementato nella mia strategia di blogging ho visto dei risultati incredibili: maggior traffico sul mio blog, maggiori conversioni e maggiori guadagni.

E in questo articolo voglio proprio parlarti di Conversion.ai. Ti mostrerò più da vicino cos’è, come funziona, quali sono le sue funzionalità, quanto costa e come puoi implementarlo anche tu nella tua strategia in modo semplicissimo.

Pronto per iniziare? E allora iniziamo! 🙂

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero e portarlo al successo

Cos’è Conversion.ai e come funziona

Come accennato, Conversion.ai è uno strumento basato sull’intelligenza artificiale che ti permette di scrivere qualsiasi tipo di testo in pochi secondi.

Ti basta infatti rispondere a poche domande su di te, sulla tua azienda o sull’argomento di cui vuoi scrivere, decidere quali keyword utilizzare, il tone of voice da utilizzare (ad esempio arrabbiato, persuasivo, informativo, divertente…) e scegliere la lingua che preferisci.

Conversion.ai può infatti generare i testi in ben 11 lingue diverse. Al momento, le lingue supportate sono inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano, portoghese, olandese, polacco, cinese, russo e giapponese.

Poi clicchi su “Compose” e come per magia vedrai sullo schermo il tuo testo che viene generato davanti ai tuoi occhi.

conversion.ai scrivere articolo blog

E a proposito di tone of voice, ho trovato un esperimento interessante fatto da un utente della community.

In pratica ha chiesto a Jarvis – l’intelligenza artificiale di Conversion.ai – di riscrivere la frase “A more effective marketing stategy is to have a clear objective or message” con il tone of voice di Darth Vater.

Il risultato? Ecco i suggerimenti di Jarvis:

  • I find your lack of marketing disturbung
  • Do not bother me again with your marketing strategy, your message is clear: you want to enslave the universe
  • The power of the dark side compels you tu accept this markting strategy.

jarvis conversion.ai tone of voice

Incredibile, eh? 😏

>> INIZIA SUBITO LA TUA PROVA GRATUITA

Per chi è pensato Conversion.ai

web writing produzione

Conversion.ai è pensato per tutti coloro che hanno bisogno quotidianamente di nuovi testi: blogger, copywriter, agenzie di marketing che vogliono migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca e aumentare le conversioni.

Pensa ad esempio a un web writer. Abbiamo parlato in un altro articolo dei suoi guadagni e del fatto che il suo lavoro non sia scalabile dal momento che è legato al tempo effettivo di scrittura degli articoli.

Pensa adesso se potessi scrivere il doppio nella metà del tempo: in questo modo riusciresti ad aumentare esponenzialmente il tuo fatturato.

Ed è proprio questo che fa Conversion.ai: aiutarti a ottimizzare il tempo e aumentare i tuoi guadagni.

>> INIZIA SUBITO LA TUA PROVA GRATUITA

Come creare un account su Conversion.ai

Conversion.ai

Se vuoi provare a utilizzare questo strumento, ti basta creare un account e puoi usufruire di una prova gratuita di 5 giorni che ti permette di sbloccarne tutte le funzionalità.

Per farlo, vai su Conversion.ai e segui questi passaggi:

  • clicca su Sign up
  • inserisci i dati di pagamento. Non ti verranno scalati soldi fino al termine del free trial e non pagherai niente se disdici la prova gratuita prima del termine dei 5 giorni
    free trial conversion.ai
  • Tutto qua! Guarda il video introduttivo e inizia a generare i tuoi testi grazie all’intelligenza artificiale 🙂
    video introduttivo

Una volta che hai fatto l’accesso all’interno della tua area membri, troverai 3 schede principali:

  • Dashboard, dove trovi tutti i modelli disponibili per iniziare a generare contenuti. I modelli sono framework sui quali si basano i testi generati, una sorta di template del testo
  • Content. In questa tab puoi trovare tutti i testi che hai creato con Jarvis
  • Learn, all’interno della quale trovi tutti i video tutorial, le guide per sfruttare al massimo la potenza di Jarvis e la community con la quale scambiarti esperienze e idee

>> INIZIA SUBITO LA TUA PROVA GRATUITA

Le funzionalità e i framework di Conversion.ai

conversion.ai dashboard

Jarvis scrive testi. Ok, questo lo abbiamo capito.

Ma più nello specifico, in che modo ottimizza i contenuti che scrive? Quali sono le cose che possiamo effettivamente fare con Conversion.ai?

Vediamo insieme i principali template disponibili.

⚠️ Attenzione. Dal momento che Conversion.ai è un tool in continuo sviluppo, questa lista non è assolutamente definitiva ma cercherò di attualizzarla ogni volta che usciranno nuove funzionalità 🙂

  • AIDA Framework. Attraverso l’AIDA Framework possiamo ottimizzare i nostri contenuti attraverso forse la più classica delle tecniche di marketing, chiamata appunto AIDA, un acronimo che indica i 4 punti principali attraverso i quali un testo o una pubblicità risulta effettivamente efficace: Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione
  • Oggetti delle email. Per avere successo attraverso una strategia di email marketing, uno degli aspetti più importanti è quello di riuscire a scrivere un oggetto capace di attrarre l’attenzione e portare il lettore ad aprire le email. E questo puoi farlo proprio con Jarvis
  • SEO Copywriting. Attraverso la funzionalità di long-form assistent puoi creare i tuoi articoli di blog ottimizzati lato SEO, compreso titolo, e metadescription, in modo che possano rankare bene sui motori di ricerca
  • Descrizione prodotti e-commerce. Se hai un e-commerce, con l’aiuto di Jarvis puoi scrivere descrizioni dettagliate e ottimizzate per la vendita
  • PAS (Problem-Agitate-Solution). Jarvis è anche capace di scrivere i testi attraverso un’altra tecnica di marketing molto efficace, cioè quella di presentare un potenziale problema per fornire poi una soluzione.
  • Content improver. Questa funzione ti permette di riscrivere un testo rendendolo più interessante, coinvolgente e creativo
  • Blog post topic ideas. Poche idee per il tuo prossimo contenuto? Attraverso questa feature puoi ottenere un brainstoarming di argomenti che possono rankare bene su Google
  • Blog Post Outline: la struttura degli articoli è fondamentale per creare dei contenuti di successo. Jarvis ti aiuta a creare la migliore struttura soprattutto per le guide e i tutorial
  • Blog Post Intro Paragraph. Se non hai idee per scrivere un’introduzione interessante, dai a Jarvis tutte le informazioni riguardo all’argomento di cui vuoi scrivere e ti fornirà un intro coinvolgente
  • Sentence Expander. Attraverso questa funzione puoi rendere un post o un paragrafo più interessante e creativo. Un esempio è quello ti ho mostrato all’inizio di questo articolo, quando abbiamo parlato di tone of voice.
  • Video Titles, Video description. Hai un canale YouTube? Jarvis può aiutarti a creare dei titoli e delle descrizioni coinvolgenti e ottimizzate per essere maggiormente visibili nei risultati di ricerca
  • Video Topic Ideas. Questo modello ti aiuta a trovare nuovi argomenti per i tuoi video di YouTube
  • Video Script Hook: Jarvis non ti aiuta solo a trovare nuove idee per i video, scrivere titoli e descrizioni interessanti ma anche a creare l’intero script del video così da rendere i tuoi contenuti ancora più interessanti e lasciare il tuo pubblico incollato allo schermo
  • Facebook Ad Headline e Facebook Ad Primary Text: Se ti occupi di Facebook Ads, attraverso Jarvis puoi creare delle headline e dei testi performanti per le tue campagne.

>> INIZIA SUBITO LA TUA PROVA GRATUITA

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero e portarlo al successo

Long-form Assistent, la funzionalità che scrive gli articoli del tuo blog

Nonostante le fantastiche e numerose funzionalità di Jarvis, quello su cui mi preme maggiormente soffermarmi viste le finalità del mio blog è proprio il Long-Form Assistent ossia la funzionalità che ti permette di scrivere contenuti long-form, come appunto gli articoli del tuo blog.

Per accedere a questa funzione, entra sulla dashboard del tuo account di Conversion.ai e clicca sul pulsante Long-form assistant.

long form assistent conversion.ai jarvis-min

Seleziona poi Long-form assistant, ma puoi scegliere anche “Blank document” se vuoi iniziare con una pagina bianca e riempirla poi un passo alla volta attraverso l’utilizzo delle varie funzionalità che abbiamo visto prima.

long form assistent conversion.ai jarvis

Clicchiamo su Long-form assistant e procediamo.

Jarvis ci chiederà adesso di cosa vogliamo scrivere:

jarvis new-long form content

Completa pure la tabella in italiano. Scrivi una sintesi di ciò che dovrà essere contenuto nel tuo articolo e aggiungi alcune keyword in modo che Jarvis possa scrivere un testo ottimizzato anche lato SEO.

Ti faccio un esempio. Se vuoi scrivere un articolo sull’impatto dell’attività fisica sulla produttività, puoi ad esempio scrivere:

“Scrivi un articolo di blog sull’importanza dell’attività fisica per aumentare la concentrazione, il focus e la creatività, in particolare quando svolgiamo lavori molto sedentari, come ad esempio il lavoro del blogger”.

Hai a disposizione 600 caratteri ma non importa utilizzarli tutti. Ti basta scrivere in modo chiaro e semplice ciò di cui vuoi parlare nel tuo post quindi a volte, meno scrivi e meglio è!

Scrivi adesso un titolo oppure clicca su “Generate ideas” per far sì che sia Jarvis a suggerirti un headline performante. Seleziona quella che ti piace di più e prosegui per l’introduzione.

Anche in questo caso, puoi scrivere delle linee guida oppure lasciare che Jarvis scriva alcune introduzioni per te. Scegli quella che preferisci, clicca su “Open Editor” e iniziamo adesso la vera e propria stesura del testo.

guida jarvis per scrivere nuovo contenuto

Clicca su “Compose” e lascia che Jarvis faccia il resto.

Quando si blocca, scrivi qualche parola così da aiutarlo a capire come andare avanti. Quando il pulsante “Compose” torna attivo, lascia che Jarvis continui la stesura dell’articolo.

Ho lasciato che Jarvis scrivesse un breve post sull’importanza dell’attività fisica per migliorare la concentrazione e il focus.

Questo è quello che ha prodotto in appena 40 secondi:

testo generato da jarvis

(⚠️ La qualità dello screen non è ottimale. Se vuoi leggere il testo senza i tagli dello scroll down, clicca qua)

Ovviamente spendendoci qualche minuto in più e guidandolo meglio (non come ho fatto io che gli ho dato due idee appena abbozzate e l’ho lasciato scrivere a ruota, in balia di sé stesso 😅) puoi ottenere dei risultati ancora migliori.

Ti basta infatti aprire la barra laterale e utilizzare tutti i template pronti che abbiamo visto prima per guidare Jarvis durante la scrittura orientata verso gli obiettivi che vuoi raggiungere.

jarvis conversion.ai power mode

Il mio brevissimo esperimento è stato solo fatto per mostrarti le straordinarie potenzialità di questo tool che mi ha permesso di scrivere un articoletto di quasi 500 parole in meno di un minuto.

Pensa adesso a quanto tempo ci metti per scrivere un articolo e quanti contenuti puoi invece creare per il tuo blog, per i tuoi social e per i tuoi clienti proprio grazie a Conversion.ai.

>> CLICCA QUA E INIZIA A USARE JARVIS GRATIS

Academy e training

training conversion.ai
Abbiamo visto che Jarvis “va guidato” così che possa scrivere esattamente quello che vogliamo e come lo vogliamo. E come imparare a utilizzarlo?

Principalmente hai due strade:

  • le guide, che sono un po’ un how-to per iniziare
    Guida conversion.ai jarvis
  • l’academy, dove puoi imparare a utilizzare Jarvis in modo sempre più avanzato attraverso video e webinar, in modo che impari a scrivere esattamente come farebbe un copywriter (e a volte anche meglio 😅)
    Academy Conversion.ai jarvis

L’Academy di Conversion.ai offre tantissimi video formativi straordinari.

Uno dei video più interessanti in assoluto è senza dubbio “Come pubblicare il tuo libro in 72 ore?” utilizzando Conversion.ai che puoi trovare qua.

Se hai intenzione di scrivere il tuo libro, ti consiglio davvero di guardare questo video di formazione di Darby Rollins. Ti spiegheranno passo passo come scrivere il tuo libro e pubblicarlo in meno di 72 ore su Amazon.

L’Academy viene comunque aggiornata settimanalmente e un paio di volte a settimana vengono anche organizzati degli webinar live dove puoi imparare nuove skill, nuove funzionalità e interagire con il resto della community.

Quasi sicuramente troverai anche me tra i partecipanti (in questo caso salutami!) perché per me gli webinar di Conversion.ai sono diventati un po’ il mio appuntamento settimanale 😎

👉🏻 Dai un’occhiata all’Academy

Assistenza clienti impeccabile

Non c’è bisogno di dirlo: Conversion.ai è diventato per me uno di quei tool di cui non farei mai più a meno. E se c’è un’altra cosa che mi ha sorpreso in modo estremamente positivo è stata l’assistenza clienti.

Ho contattato l’assistenza clienti per un problema con il pagamento. Una cazzata da niente, lo ammetto, in realtà avevo fatto un errore io.

In ogni caso, mi hanno risposto dopo appena 10 minuti e mi hanno aiutata a risolvere con una cordialità e una disponibilità che – purtroppo – poche volte si riscontra nell’assistenza clienti.

Per contattare l’assistenza clienti ti basta aprire la chat cliccando sul pulsante con il punto interrogativo che trovi sempre in fondo a destra.

conversion.ai assistenza clienti

A oggi, il customer care di Conversion.ai è entrato ufficialmente nella mia #top 3 di customer care preferiti, insieme a quello di SiteGround (io voglio bene davvero a quei ragazzi. Se non fosse per il loro aiuto, questo blog non esisterebbe 😂) e quella di Amazon.

Conversion.ai ha anche una community Facebook privata dentro la quale puoi conoscere altri utenti di questo tool, scambiare pareri ed esperienze, trovare collaboratori e ottenere aiuto sui problemi più comuni.

Puoi accedere al gruppo Facebook da qua.

Le testimonianze

testimonianze conversion.ai

Da quando sono entrata nella community di Conversion.ai, le testimonianze che ho letto sono sempre state non solo super positive ma anche estremamente incoraggianti.

Sono state proprio le testimonianze a convincermi di provare questo tool e devo dire che a oggi sono estremamente soddisfatta di questa scelta.

Vuoi sapere anche tu ciò che gli altri utenti dicono di Conversion.ai? Leggi allora tutte le testimonianze.

Quanto costa Conversion.ai

conversion.ai prezzo

Ok, fin qui tutto bello, quasi perfetto direi.

Ma veniamo alle cose importanti: quanto costa Conversion.ai?

Conversion.ai offre due piani:

  • Starter: 29$/mese (circa 24 €) e puoi generare max. 20.000 parole
  • Pro Unlimited: 109$/mese (circa 90 €) ti offre tutte le funzionalità del piano Starter + puoi generare parole illimitate.

Per entrambi i piani puoi fare comunque 5 giorni di prova gratuita. Se questo strumento non dovesse soddisfarti – anche se dubito che possa succedere! – hai comunque diritto alla garanzia di 7 giorni soddisfatto o rimborsato.

⚠️ Il mio consiglio? Se ti occupi solo di social media, allora il piano Starter è più che sufficiente. Se hai un blog, allora opta per il Pro Unlimited, quello che ho fatto io perché solo con questo piano puoi accedere alla funzionalità del Long-form content, quello che ti permette di scrivere gli articoli del blog.

Il prezzo vale la pena per i risultati che offre? A mio avviso assolutamente sì. Pensa solo al tempo che impieghi a scrivere i tuoi articoli e di quanto tempo potresti risparmiare o investire in altre attività.

Oppure pensa a tutti i clienti in più che puoi prendere o ai costi che puoi risparmiare per assumere un copywriter (e parliamo di qualche migliaio di euro al mese).

Quindi sì: Conversion.ai è senza dubbio uno dei migliori investimenti che puoi fare per il tuo blog.

>> INIZIA SUBITO LA TUA PROVA GRATUITA

Riflessioni finali

Conversion.ai è uno strumento che ha saputo fare una differenza incredibile in tutto il mio lavoro. Mi permette di creare testi ancora più ottimizzati, più coinvolgenti e nella metà del tempo.

Questo mi permette non solo di poter aver maggiore tempo libero ma anche di dedicarmi maggiormente ad altre attività, come quella di creare video per il mio canale YouTube (che ancora non esistono ma giuro che ci sto lavorando! Iscriviti al canale 🙂) e per delle risorse extra che sto creando per gli iscritti alla mia newsletter.

Se vuoi quindi aumentare i tuoi clienti o semplicemente lavorare meno e goderti di più la vita privata, allora ti consiglio di provare assolutamente Conversion.ai.

Un ultimo consiglio prima di salutarci. Come per ogni nuovo tool, dovrai prenderci un po’ dimestichezza prima di imparare ad utilizzarlo bene. Non mollare subito, quindi, se Jarvis non scrive esattamente quello che vuoi.

Leggiti le guide e soprattutto guarda i video dell’Academy. In questo modo saprai pilotarlo sempre meglio e potrai scrivere contenuti sempre migliori e sempre più ottimizzati in meno tempo.

E adesso indovina: chi ha scritto questo articolo? Io o Jarvis? 😏

Buon blogging! 🙂

firma

Vuoi lanciare un blog e monetizzarlo?

Leggi allora la mia guida su come creare un blog da zero e portarlo al successo

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Leggi anche questi articoli

Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Più vecchi
Più nuovi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Claudia
Claudia

Questo articolo è davvero fantastico, come tutti i tuoi articoli del resto. Grazie per gli spunti, le idee e le informazioni che condividi!